Giocosa leggerezza

L'arte giapponese di piegare la carta, chiamata "origami", favorisce la concentrazione, ha un effetto rilassante ed è ideale per creare accessori d'arredo decorativi. In colori tenui per la camera da letto o in versione variopinta per la cameretta dei bambini, la giostrina di origami DIY aggiunge un tocco di giocosa leggerezza a ogni stanza.

Piegare a metà il foglio di carta quadrato lungo la diagonale.

In seguito piegare la metà destra sulla metà sinistra.

Poi piegare lo strato superiore della punta sinistra e allinearlo alla punta destra.

Piegare allo stesso modo la punta sul retro, in modo da formare un piccolo triangolo.

Girare il foglio di carta in modo che la punta ad angolo retto punti verso il basso.

Poi piegare lo strato superiore della punta fino a toccare il bordo superiore.

Ripetere l'operazione sull'altro lato.

Aprire un po' lo strato superiore del foglio e ripiegare il triangolo appena creato verso l'interno. Ripetere l'operazione sull'altro lato.

Voltare il foglio sull'altro, con la base minore del trapezio verso il basso.

In seguito piegare a occhio un piccolo triangolo a sinistra...

...e ribaltarlo verso il basso.

Aprire la piega fatta al punto 10 e piegare il triangolo verso l'interno. Questa sarà la testa dell'uccellino di origami.

Piegare verso l'alto l'ala superiore, girare il foglio sull'altro lato e piegare verso l'alto anche questa ala.

Dopodiché piegare verso destra la punta della coda che si trova in basso a sinistra lungo la verticale.

Ripiegare la coda nella posizione precedente.

Aprire gli strati della coda e schiacciare. Si creerà così una coda piatta a forma di aquilone.

Per finire, girare ancora una volta l'uccellino di origami sull'altro lato...

...e piegare la metà destra della coda verso sinistra. Fatto!

Tagliare il filo di metallo in 4 pezzi diversi, piegare verso l'alto le estremità (5 mm). Legare il filo per cucire alle ali e fissarlo al filo di metallo.