1. Pagina iniziale
  2. Campagna di raccolta: Hai sostituito la vecchia biancheria da letto per lanciare un segnale.

Campagna di raccolta: grazie per il tuo sostegno!

Hai sostituito la vecchia biancheria da letto per lanciare un segnale.

Grazie a te abbiamo raccolto tanta vecchia biancheria da letto; in cambio hai beneficiato dello sconto di sostituzione sulla biancheria da letto sostenibile NEO. Dove andrà a finire ora la vecchia biancheria? Se vuoi scoprirlo, accompagnaci a noi nel viaggio.


Preview Micasa Storage

Il viaggio inizia

Nelle nostre filiali sono arrivati circa 3220 kg di federe e copripiumini restituiti in 174 scatole che ora riempiono i magazzini. La nostra promozione di raccolta piumini, lanciata a inizio settembre, è stata un vero successo! Grazie mille per la numerosa partecipazione e il supporto.

Nello spirito della sostenibilità, la biancheria da letto sta ora intraprendendo un viaggio.

 

 

Preview Video

Prima fermata: lavaggio, stiratura, taglio

La lavatrice gira, il ferro da stiro sbuffa e le federe e i copripiumini restituiti vengono ritagliati diligentemente. In questo momento non sveliamo ancora che cosa diventeranno. Solo una cosa: verranno realizzati numerosi pezzi unici, ognuno prodotto a mano con cura e creatività.

 

Preview Video tessuti

Cosa succede poi

In tutto, sono stati utilizzati oltre 300 km di fili per l'ulteriore lavorazione della biancheria da letto. Ne è stata responsabile GGZ@Work, un'organizzazione senza scopo di lucro con sede a Zugo, che da oltre 25 anni si impegna per l'integrazione professionale di chi è disoccupato e percepisce gli aiuti sociali o è richiedente l'asilo. Per diverse settimane, circa 12 collaboratori si sono dedicati con entusiasmo alla lavorazione della biancheria da letto riconsegnata. A questo proposito un grazie di cuore alla GGZ per lo straordinario impegno.

 

Ora sarebbe il caso di sapere che cosa ne è stato fatto della biancheria da letto. Qualche idea?

Preview Video Reveal

Ecco svelato il segreto: un telo per mille regali!

È arrivato il momento di svelarti cosa abbiamo creato con la biancheria da letto che abbiamo raccolto. Nell'arco di varie settimane, le federe per cuscini e piumini sono state trasformate in teli regalo riutilizzabili, chiamati anche Furoshiki, in collaborazione con il nostro partner GGZ@Work. L'idea di questi teli sostenibili deriva dalla tradizione giapponese. Tramite una facile tecnica di legatura, i teli quadrati possono essere utilizzati per impacchettare i regali. Questo li rende molto più duraturi rispetto alla carta da regalo tradizionale.

 

Cogliamo l'occasione per ringraziare ancora una volta i nostri clienti della fantastica partecipazione alla nostra azione di raccolta. Siamo orgogliosi di aver potuto dare il nostro contributo al tema della sostenibilità, e al contempo di aver potuto regalare ai nostri clienti una piccola gioia natalizia.

 

Vuoi assicurarti anche tu un pezzo unico Furoshiki gratuito?

A partire dal 6 dicembre, a ogni acquisto ricevi ogni giorno un Furoshiki gratuito il negozio Micasa. Solo per breve tempo e fino a esaurimento dello stock. Per facilitarti il confezionamento dei regali con i teli, sul nostro sito abbiamo anche pubblicato una semplice istruzione su come piegarli.

 

Impacchettare i regali in modo sostenibile: ecco come fare!
Preview Video Tutorial Furoshiki