Giocare, guardare Netflix, rilassarsi… sì, ma nella posizione giusta!

Oggi trascorriamo sempre più tempo con lo sguardo rivolto verso uno schermo. Va bene così, visto che in questo modo svolgiamo diverse attività per le quali ieri ci servivano altri strumenti. Ma per far sì che il corpo si mantenga in salute, dovremmo averne più cura se trascorriamo molto tempo davanti allo schermo. A prescindere da dove ci troviamo.


A letto

È ormai diventata pratica comune controllare le e-mail, leggere le notizie o guardare una puntata della serie preferita a letto, sullo smartphone o sul tablet. Un letto con una testiera imbottita ci permette di stare più comodi, evitando eventuali contratture muscolari.

I cuscini di grandi dimensioni ci aiutano inoltre a sostenere le braccia.


Alla scrivania

Una scrivania verticale in casa è un’ottima soluzione per compensare le ore trascorse in ufficio seduti davanti allo schermo. Quindi, forza… le questioni amministrative familiari si sbrigano in piedi! È molto più salutare che trascorrere altro tempo seduti.


In poltrona

Giunta l’ora del relax, una comoda poltrona è proprio ciò che ci vuole. Lo schienale alto e i braccioli ti permettono di tenere il cellulare o il tablet senza farti venire i crampi; ovviamente una poltrona offre il massimo del comfort anche a chi decide di accendere il televisore.


Giocando

Chi gioca molto, o addirittura fa parte del mondo dell’e-Sport, dovrebbe pensare a procurarsi una sedia da gioco speciale. Le sedie per i giocatori incalliti dispongono di speciali accessori ergonomici: sostegni per la lordosi, poggiatesta e braccioli regolabili individualmente.

Le regole d’oro per una seduta ergonomica sono spiegate qui: Sedersi in modo corretto per lavorare meglio

Finalmente un po' di tempo anche per i videogiochi

Finalmente un po' di tempo anche per i videogiochi

Chi lavora da casa e non deve più fare il pendolare ha più tempo a disposizione per videogiochi rilassanti e trasmissioni divertenti. Qui trovi gli apparecchi necessari da melectronics.

Sul divano

Tessuto o pelle? Morbido o rigido? A questo proposito, i pareri divergono. Una cosa è certa: non si deve sprofondare troppo sul divano per poter utilizzare in modo confortevole il proprio tablet o smartphone. Infatti, innanzitutto è difficile alzarsi quando sarà il momento e, secondariamente, le ginocchia sono d’intralcio per tenere lo schermo. L’ideale sono i nostri divani reclinabili con meccanismo relax: azionando una leva si alza il poggiapiedi, mentre la schiena rimane bella rilassata. Alzarsi è facilissimo.


Al tavolo

Attorno a un tavolo si studia, si lavora e si naviga, perlopiù sul computer portatile. Anche qui, come per ogni attività, valgono le regole d’oro dell’ergonomia: piedi appoggiati a terra, gambe ad angolo retto e testa possibilmente eretta. Quindi, all’acquisto di un tavolo da pranzo o di una sedia occorre tenere conto di tutti questi requisiti se lo si vuole acquistare per lavorare e consultare i media!


Cerchi ancora più idee?

Sta bene con il tuo home office

Sta bene con il tuo home office

La zona riservata al lavoro concentrato in casa propria non dovrebbe ricordare un ufficio open space, bensì invogliare, grazie alla sua atmosfera piacevole, a sedersi e sbrigare i propri compiti con motivazione e buon umore.
Sedersi in modo corretto per lavorare meglio

Sedersi in modo corretto per lavorare meglio