1. Pagina iniziale
  2. Tendenze d'arredo: Abitare responsabilmente – sostenibilità in camera da letto

Abitare responsabilmente:

Sostenibilità in camera da letto
La camera da letto dovrebbe essere la nostra oasi di pace. Un luogo in cui staccare la spina e rilassarsi, come immersi nella natura. A quest'ultima ci si può ispirare per arredare la propria stanza in modo confortevole e sostenibile: mobili fabbricati con materiali naturali, intensi colori della terra e tessili di fibre naturali creano un'atmosfera rilassata in cui sentirsi a proprio agio.

La materia di cui sono fatti i sogni

Non sarebbe fantastico rendere migliore il mondo anche dormendo? Purtroppo non è così semplice, ma nella scelta della biancheria da letto è possibile perlomeno contribuire a tutelare l'ambiente. Infatti i marchi come ad esempio GOTS certificano i tessili fabbricati nel rispetto di criteri equi e sostenibili.

 

GOTS è l'acronimo di «Global Organic Textile Standard», che definisce i requisiti tecnici ambientali lungo tutta la catena di produzione dei tessili nonché i criteri sociali. Se un tempo era difficile trovare della bella biancheria da letto di qualità bio, oggi la scelta è molto più ricca: il modello in raso (di cotone bio al 100%) della linea PENELOPE non spicca solo per la sua raffinatezza, ma anche per le numerose varianti di colore, tutte contrassegnate dal marchio GOTS. 


Resistente e duratura: una qualità che paga

Oggi i mobili dalle linee sobrie e la finitura naturale in legno massiccio sono molto apprezzati in quanto trasmettono una sensazione di tranquillità e naturalezza e soddisfano così in tutto e per tutto le attuali tendenze d'arredo «Nordic» e «Natural Living». Il legno massiccio è bello da vedere e al contempo anche robusto e duraturo. Optando per un design sobrio, l'arredo dura nel tempo ed è possibile godersi i mobili per molti anni.

 

Un fattore, questo, molto importante quando si parla di sostenibilità. Volendo compiere un ulteriore passo avanti, bisognerebbe badare inoltre al marchio FSC, sinonimo di gestione responsabile delle foreste. Questo marchio contraddistingue ad esempio la linea di mobili per la camera da letto CARA, disponibile in diverse tonalità del legno. Consiglio: trattandoli regolarmente, i mobili in legno si mantengono belli più a lungo. Scopri qui come fare.


Fiori secchi per un tocco di stile

Piante e fiori sono da sempre elementi decorativi molto amati. In camera da letto però bisognerebbe scegliere le piante ad arte, perché ve ne sono alcune che disturbano il sonno o hanno un profumo penetrante che può causare mal di testa. Volendo però decorare comunque la camera da letto con qualche pianta, è bene aerare regolarmente e controllare sempre che non si formi la muffa nel vaso.

 

In alternativa è possibile anche puntare sui fiori secchi! Rami di ulivo, ginerio o altre specie si addicono a composizioni in vasi di vetro o bottiglie trasparenti e non necessitano cure.



Potrebbe interessarti anche

Naturalmente bello!

Abitare sostenibile è sempre più facile! Scopri la vasta scelta di mobili e accessori sostenibili, per una casa accogliente e un mondo più bello!

Qui abita il futuro

Mobili in legno funzionali, accessori con simpatiche stampe di animali e soffice biancheria da letto bio. La natura è l‘ispirazione più bella per la cameretta dei bambini.